Stili di fotografia di matrimonio: Quale scegliere per il tuo giorno speciale

Lo sappiamo tutti, le fotografie sono uno dei ricordi più vividi della nostra vita, ma per quanto riguarda il matrimonio qual è lo stile migliore da scegliere? Gli stili fotografici tra cui scegliere nel giorno del proprio matrimonio sono davvero tanti e ognuno porta con sé caratteristiche, modalità e obiettivi differenti. Le foto del proprio matrimonio durano per tutta la vita dunque, è fondamentale pensare a ciò che si desidera vedere in futuro. Per fare la scelta giusta, in questo articolo abbiamo selezionato alcuni dei più comuni stili di fotografia di matrimonio e i loro pro e contro.

Sicuramente scegliere tra scatti in stile reportage, foto in bianco e nero o ancora scatti in stile vintage non è sempre semplice. Continuate a leggere questo post per avere maggiori informazioni su ogni stile e per alcuni consigli su come e quando realizzarli nel giorno delle vostre nozze.

Foto matrimonio - Foto di Dimitri Kuliuk/ Pexels.com
Foto matrimonio – Foto di Dimitri Kuliuk/ Pexels.com

Fotografie in stile artistico

Al primo posto abbiamo lo stile artistico che riguarda soprattutto alla fase di post produzione, ovvero quando il fotografo interverrà sugli scatti di tipo tradizionale con tecniche di pittura o con particolari effetti multimediali attraverso texture, maschere e filtri. Un perfetto esempio potrebbe essere un bouquet di fiori ridipinto con la tempera.

Fotografie in stile classico

Lo stile classico e tradizionale enfatizza le pose e lo stile, è l’ideale se desiderate foto molto classiche ed eleganti. È compito del fotografo creare le vostre pose utilizzando oggetti di scene e selezionando i luoghi più belli. Inoltre, sta sempre a lui creare immagini senza tempo che saranno poi per voi un bellissimo ricordo del vostro giorno più importante. Le fotografie di matrimonio in stile classico sono un’ottima scelta se desiderate foto belle, eleganti e senza tempo.

Fotografie in bianco e nero

Le fotografie in stile bianco e nero sono da sempre molto eleganti. Secondo alcuni fotografi, infatti, ci sono dei momenti che rendono molto di più se impressi su una pellicola senza colori, altri invece, scelgono il bianco e nero come segno distintivo e colonna portante dei loro servizi. Se avete intenzione di scegliere un abito da sposa vintage e siete amanti dello stile retrò, non potete non includere lo stile black and White nel vostro album.

Fotografie in bianco e nero - Foto di shahin khalaji/ Pexels.com
Fotografie in bianco e nero – Foto di shahin khalaji/ Pexels.com

Fotografie di reportage

Le fotografie di matrimonio di reportage sono molto naturali e solitamente prive di sceneggiatura. I fotografi di reportage utilizzano una velocità di scatto continua, quindi le loro foto sono particolarmente inedite. Sempre i fotografi di reportage osservano e registrano la giornata del vostro matrimonio, ma scattano anche delle foto con una velocità di scatto rapida, ciò significa che non vengono modificate. Lo stile reportage è l’ideale se desiderate scatti autentici e foto non modificati che mostrino come si è svolta tutta la giornata.

Fotografie in stile boudoir

Una nuova tendenza di quest’anno per le fotografie di matrimonio è lo stile boudoir. Si tratta di scatti sensuali e molto seducenti, che possono essere eseguiti durante la fase dei preparativi, in uno sfondo particolare come la camera da letto, oppure si può anche scegliere un servizio boudoir di coppia con sguardi seducenti e pose molto romantiche.

Fotografie in stile fashion

Infine, abbiamo lo stile fashion, questo termine richiama le tipiche foto eseguite durante gli shooting di alta moda. Infatti, gli scatti del matrimonio sono focalizzati essenzialmente su dettagli importanti. Un perfetto esempio sono le foto scattate durante la fase dei preparativi con focus principale sull’abito, sulle scarpe, sull’abito dell’uomo o sulle fedi. In questo caso, sono i piccoli dettagli a fare la differenza ed essere i veri protagonisti delle foto.

Lascia un commento