3 stili di trecce facili da fare e dal risultato unico

Negli anni, le trecce sono state utilizzate da civilità di tutto il mondo durante diversi periodi storici! Anche culture che non si erano mai incontrate prima hanno condiviso l’utilizzo di questa acconciatura per diversi scopi!

Nella antica Roma, per esempio, le trecce erano indossate sia da uomini che da donne! Per i guerrieri dai capelli lunghi, spesso le trecce erano perfette per mantenere i capelli in ordine ed assicurarsi che non interferissero con la vista durante i combattimenti, ma anche gli uomini di alto rango le indossavano, intrecciandole con fili d’oro e d’argento, per indicare la loro ricchezza. In modo simile, anche le donne patrizie mostravano il loro status abbellendo le loro trecce con questi materiali preziosi.

In altri paesi, come in Africa, invece, ogni tipologia di treccia rappresentava uno specifico ruolo nella società e a volte anche la tribù di appartenenza. Insomma, le trecce hanno viaggato per secoli nella storia prima di arrivare ai tempi d’oggi!

Oggi esploreremo 3 stili di trecce particolari da poter provare a casa!

Treccia a corona

treccia a coronaa-@bylauracarita
treccia a coronaa-@bylauracarita

La treccia a corona rappresenta un’eccellente alternativa alle trecce tradizionali, offrendo un risultato bellissimo e dall’aspetto complesso ma che, in realtà, è sorprendentemente facile da ottenere.

La prima parte del procedimento per creare queste trecce è districare i capelli e assicurarsi che non ci siano nodi, in modo da poter intrecciare le ciocche con facilità! Successivamente, dividete i capelli in due sezioni, una parte superiore, dove faremo la treccia, e una parte inferiore che verrà lasciata libera.

Adesso che avete queste due sezioni, andate a quella superiore e dividete i capelli in tre ciocche e alternativamente passate la ciocca destra e quella sinistra sopra e sotto la ciocca centrale, seguendo il normale procedimento di intreccio di una treccia classica. Continuate questo processo lungo il cuoio capelluto spostandovi lateralmente, aggiungendo sempre più ciocche man mano che procedete. Per ottenere il risultato finale migliore, cercate di stringere le ciocche in modo stretto! Continuate così fino a completare il giro.

Questo tipo di treccia è ideale per occasioni eleganti e speciali in cui si desidera mostrare un look unico e originale!

Treccia a cascata

trecce cascata-@hairismycanvas
trecce cascata-@hairismycanvas

Per realizzare questa acconciatura, è necessario iniziare dividendo una sezione di capelli laterale al viso in tre ciocche uguali, partendo all’altezza della fronte. A questo punto, si procederà con il tradizionale intreccio menzionato prima, dove la ciocca superiore passa sopra quella centrale e quella inferiore, invece, sotto (ricordando il movimento delle ciocche di destra e sinistra, soltando in parallelo questa volta.) Dopo aver completato questo intreccio iniziale, lasciate che la ciocca inferiore cada liberamente, creando l’effetto “cascata”. Ripetete questo processo per ciascuna ciocca, rilasciando sempre quella inferiore ad ogni passaggio. Continuate così fino a completare il giro intorno alla testa. Una volta terminato, assicurate la treccia con un elastico per capelli o una molletta.

Questo stile, caratterizzato da un’eleganza romantica, è perfetto per festeggiamenti e occasioni importanti!

Treccia a spina di pesce

spina di pesce treccia-@poppy_hairstyles
spina di pesce treccia-@poppy_hairstyles

Per creare una treccia a motivo a zigzag (o per meglio dire, a spina di pesce), si parte dalla suddivisione dei capelli in due sezioni principali, che vengono poi ulteriormente suddivise in due parti più piccole ciascuna. Il segreto sta nell’intrecciare la parte esterna della sezione minore della ciocca sinistra con la parte interna della sezione minore della ciocca destra, passandole sempre sopra. In seguito, le parti interne di una ciocca si intrecceranno con le parti esterne dell’altra. Si continua con questa alternanza fino ad arrivare alle punte! Anche in questo caso, per ottenere l’effetto come nella foto, è sempre buono assicurarsi che gli intrecci siano stretti e puliti, così da creare questo splendido effetto di ordine e compostezza.

Questa treccia è ideale sia per la praticità che per l’eleganza! La sua struttura rigida la rende adatta a molteplici circostanze, anche per mantenere i capelli in ordine durante attività lavorative o sportive, per esempio! Tutto ciò senza comprometterne il suo fascino e il suo aspetto piacevole agli occhi. Se si hanno capelli molto spessi, voluminosi e difficili da gestire, questa può essere un’ottima soluzione!

In generale, tenere i capelli in delle trecce li aiuta a tenerli puliti e protetti dal danneggiamento a cui sono esposti con più facilità quando sono tenuti sciolti!

Lascia un commento